L’ospedale di Aleppo

bambina_spruzzinoLa bambina in foto è la figlia di Othman, uno dei medici in servizio a Dar El Shifaa. Non ha, forse, neppure 4 anni. Il papà è costretto a portarla con sé tutti i giorni in ospedale: la lora casa è nella zona di Aleppo ancora occupata dalle truppe governative. Troppo pericoloso separare la famiglia per andare a lavorare.

Per lei, la morte fa parte della vita quotidiana. Nell’oziare di un’infanzia vissuta in Pronto soccorso, pulire con lo spruzzino il sangue dei feriti che vengono trasportati nell’atrio è diventato un “compito” da adulti, un incarico di cui essere orgogliosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...